13 agosto 2007

Addio a Mike Wieringo

Mike Wieringo era un disegnatore fresco, morbido, dinamico. Il suo gusto per il divertimento puro e per un certo tipo di fumetto, positivo e spensierato, rendevano le sue storie una fonte garantita di sorrisi.
Un artista amabile e di talento assoluto. E una persona timida ed umile, come emerge dai numerosi messaggi che postava con regolarità nel suo blog.

Ieri, domenica 12 agosto 2007, Mike Wieringo ci ha lasciati. Aveva 44 anni. Quarantaquattro, porca puttana. Quarantaquattro. Ed era uno dei miei fumettisti preferiti in assoluto.
Ancora non riesco a crederci, sono in fase di rigetto. Questa è una notizia che mi ha sconvolto come quando si perde una persona cara, un amico.

Addio, Mike. Senza di te, i Fumetti mi sembrano meno interessanti di prima.

1 commento:

giopep ha detto...

Minchia, ma che pessima notizia.
Mi hai rovinato la giornata.