15 ottobre 2006

L'uomo che c'era

In un guizzo di vanità, riporto la terza di copertina di Anteprima #181, che pubblicizza il volume Lavieri al quale ho avuto la fortuna e l'onore di collaborare. A suo tempo trovai un po' inquietante questa immagine, visto che quando uscì non avevo ancora consegnato il mio lavoro! Osservare lo sguardo gelido del Dottor Manhattan (nella bella illustrazione di Franco Brambilla) non faceva che aumentare in me la pressione... Oggi, grazie al cielo, le cose sono ben diverse.

1 commento:

Giovani Verdi ha detto...

Ah, è coinvolto anche Tito? Allora non posso proprio perdermelo :D