18 agosto 2006

Ritorno a Superman

Ieri notte sono andato all'Arcadia di Melzo per l'anteprima (un termine forse fuori luogo per me che avevo già visto il film altre due volte, con tanto di recensione pubblicata in questo blog) di Superman Returns. Splendida serata, che ho reso eterna con una foto scattata, subito dopo la proiezione, di fronte al mega schermo della Sala Energia. Devo dire però di non aver gradito alcune scelte nella traduzione italiana della pellicola di Synger, a cominciare dal linguaggio a mio avviso ingiustamente sboccato di un paio di scene con protagonista (anche) Lois Lane. Una donna che da della "puttana" a una rivale ha forse più carattere? Ci rifletterò su durante il countdown all'anteprima del 24 agosto, all'Odeon...

3 commenti:

Mickey ha detto...

A chi tutto e a chi niente, sigh

Scarlet Speedster ha detto...

Sta di fatto che il film è meraviglioso.

Giovani Verdi ha detto...

Finalmente l'ho visto!
Davvero molto bello. Direi bellissimo, se non fosse che il piano di Lex Luthor è alquanto demenziale, direi quasi "Golden Age" piuttosto che "Silver Age" per la sua ingenuità!
Ma per il resto bello.
Concordo sulle perplessità dell'adattamento, stonavano alcune parole in certi contesti.